Image and video hosting by TinyPic


...Sono una bambina capricciosa e sognatrice,
una ragazza complicata e lunatica,
una donna che sta' nascendo e si fa forza per affrontare il peso della vita.


sabato 14 febbraio 2015

Scossa.


La parola di questa settimana appena passata è proprio questa: "scossa". Cercando nel vocabolario italiano possiamo leggere una molteplicitá di significati, a seconda che si tratti di qualcosa di fisico, fenomeno naturale oppure legato alla psiche. Faccio riferimento proprio a quest'ultimo ramo, trovando appunto tale definizione adatta: " scuotimento rapido e violento". Sì, essa rende proprio l' idea dello stravolgimento avvenuto in questi giorni nella mia testa. Sono state giornate particolari, strane e meravigliosamente diverse rispetto a quella monotonia in cui ero completamente immersa, da mesi, o anni aggiungerei. Una quotidianitá fatta da passeggiate con la mia cagnolina, cyclette, pensieri ossessivi verso il cibo, non vedere l' ora di muoversi, rare uscite, studio, ansia, rabbia manifestata verso i miei familiari, crisi di pianto, lavoretto al bar nel weekend. Una chiusura quasi totale verso tutto ciò che rappresentava sensazioni come quella di serenitá, divertimento, godimento, leggerezza, positivitá. Una visione del resto del mondo come qualcosa a cui non appartenevo, a cui non reputavo di essere destinata, ma, al contrario, la convinzione di essere condannata a soffrire. Premetto che tali sensazioni sono sempre presenti nel mio cervello, nel mio cuore, credo che non potranno mai andarsene via del tutto, ritengo che in fondo sia comunque legata ad esse, poichè, un minimo, mi rappresentano. Il mio carattere è sempre stato difficile, pessimista, solitario, riservato, cinico... Eppure un cambiamento c' è stato, lo ho sentito eccome. Un formicolio intorno alle ossa, ai muscoli, sulla pelle... non fastidioso, ma anzi, qualcosa di rilassante, di abbandono (momentaneo) alle rigiditá che mi hanno stretta sempre più forte. Si, una scossa vera e propria che mi ha completamente rinnovato, svegliato da quel brutto torpore in cui ero entrata da tempo. Non sò bene cosa sia successo. Non riesco nemmeno io a capire sostanzialmente cosa abbia realizzato la scossa, nè come essa abbia fatto a inserirsi dentro di me, in maniera così repentina e stravolgente. Sì, okay, ho festeggiato il mio compleanno a casa, con la mia famiglia, mangiando il tortino di frolla con la Nutella (che amo) senza sentirmi in colpa e pesante, godendomela nel vero senso del termine. Ho ricevuto un mazzo di fiori da mia mamma, mai successa una cosa simile, è riuscita a stupirmi, a lasciarmi a bocca aperta e a farmi sentire "amata". Mio fratello mi ha scritto una lettera, mi abbraccia come non facciamo mai, non si sente più tanto quell' "astio" fra di noi, legato alle nostre considerazioni: "lei è più brava ed intelligente di me" o, al contrario, "lui ha tutte le attenzioni e io no". Ho passato mattinate intere al centro dell' impiego, imparando a redigere adeguatamente il CV, ad affrontare un colloquio di lavoro, a consegnare i curriculum in giro...riuscendo inoltre alla fine a trovare un corso di formazione per barman finanziatomi completamente dalla provincia. Un corso di 114 ore, con stage, pratica e teoria per poter esercitare nei locali. È appena cominciato e mi affascina tanto. Ho infatti scoperto una nuova passione quella del settore alimentare, ristorazione, bar ecc.. Che non credevo mai di poter avere. (Confesso che ho fatto studi di tutt' altro genere, mi pare di aver buttato via anni preziosi e mi maledico di non averlo fatto prima. ) Quel poco lavoro che faccio nel bar mi ha dato entusiasmo, voglia di apprendere e di istruirmi in questo campo. Adoro correre da una parte all' altra, sporcarmi le mani, confezionare dolciumi, sudare, parlare con i clienti, costringendo il mio viso a sorridere anche quando non vorrei. Ho fatto la visita da tanto fissata, nel reparto di endocrinologia ginecologica, a causa della lunga amenorrea, non è risultato niente di anomalo, sebbene abbiano deciso di farmi fare il 24-25-26 di Febbraio una sorta di dosaggio ormonale. Per 5 o 6 ore dovrò fare prelievi del sangue ogni 15 minuti, vari test per capire la funzionalitá ormonale... Alla notizia non mi sono sicuramente rallegrata (odierò tanto starmene lì ferma su un lettino per ore, credo che restringerò...), ma diciamo che l' ho presa con la voglia di levarmi il prima possibile da tutti questi dottori, day hospital, infermieri, analisi, psicologi, psichiatri, nutrizionisti, tirocinanti che mi guardano come un fenomeno da baraccone. Sapete, mi sono parecchio rotta i coglioni di questa gente. Quindi ho voglia di togliermi dalla loro supervisione presto, voglio stare bene ed in pace, senza tutte queste figure professionali ogni settimana. In fondo non è accaduto niente di estremamente importante, di bello, di rivoluzionario. Non è nato nessuno, non mi sono fidanzata nè sposata, non ho trovato un lavoro vero, mio fratello non è guarito dalla sua patologia (sò che è impossibile che ciò avvenga, ma insomma non è che sono avvenuti miglioramenti all'istante), non sono divenuta miliardaria, ho sempre l' anoressia, non ho ricevuto qualsiasi tipo di miracolo.
Tuttavia io mi sento diversa.
Sento dentro di me una diversitá nel pormi verso la realtà, verso l' ambiente in cui vivo, verso il cibo, addirittura verso la mia famiglia. Non mi prendete per pazza (un pò lo sarò, è vero) da rinchiudere vi prego, ma è come se avessi visto una nuova strada, come se qualcuno o qualcosa avesse fatto luce in una direzione che, sapevo esistesse, ma che non pensavo avrei mai potuto vedere e sopratutto non avrei mai creduto di intraprendere con determinazione, senza troppa sfiducia e con volontá. Non lo so, non lo sò, non lo sò... Sò soltanto che mi sento meglio. Meglio con me stessa, con casa mia, con l'esterno, con la vita. È una illusione ciò che sto vivendo queste ore? Una apparenza destinata a sbiadire e dissolversi tra poco? È una mera fantasia della mia mente che gioca ancora, più forte, con me?
(... ho paura.)

Un caloroso abbraccio e un buon San Valentino a tutti, pure a quelli single come me!!!

Ilaria

38 commenti:

  1. Ciao cara! :* questo post ha un non so che che mi ha fatto emozionare, sono davvero contenta per te, io penso che sua scattata la così detta "scintilla", quel qualcosa che ti fa vedere tutto improvvisamente sotto una nuova luce e non sai nemmeno bene tu come sia potuto accadere, fatto sta che è bellissimo quando succede, è una vera e propria boccata d'aria, ti fa rinascere...anche se quei sentimenti che ti hanno accompagnato per tutta la vita fanno parte di te e forse lo faranno sempre... Non so se è solo un'illusione, ti capisco anche a me quando capita di provare questa sensazione si scossa e mi sembra che in me dia avvenuto qualcosa ho sempre paura che svanisca tutto... Le ossessioni, quelle si che ti accompagnano sempre! Ma io ti consiglio di non aver paura, non aver paura di assaporare questo momento e goditelo più che puoi, assorbi tutta la sua positività! Per quanto riguarda lo stage da barista sono felicissima per te e ti faccio i complimenti, si vede che ciò che fai ti appassiona! Bravissima anche per come hai affrontato il compleanno, sono sicura che tu e tuo fratello vi volete molto bene nonostante le incomprensioni e tutta la situazione famigliare piuttosto complicata... Vivi a pieno questo momento, ti auguro il meglio!!! Un abbraccio forte forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue splendidi e positive parole Kiki.
      Sei un aiuto constante, grazie mille!!!!!!! :)
      Spero davvero che questa piccola luce intorno al buio continui a brillare.....!

      Elimina
  2. Sentiti diversa, oppure sentiti uguale agli altri, oppure ancora fregatene di chi ti guarda con sospetto... quelli là fuori avranno sempre modo di criticarti o di guardarti di sbieco perchè semplicemente è la loro attività preferita. Ma il bello sai qual è? E' questa serenità che hai dentro che cresce piano piano, e non sai neanche tu dove ti porterà... e abbi anche paura, e fai della paura il punto di partenza... per la scossa di vita! :) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lola... Grazie! Dici che questa paura possa essere un punto di partenza? Forse devo proprio sfruttarla così... Grazie del suggerimento!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  3. E' la vita che sta entrando in te questa "scossa" adorabile creatura..goditela , tienila , durerà per sempre!
    Buon San Valentino amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre gentilissima cara :)
      Speriamo!!! Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao cara, ho appena scoperto il tuo blog e letto i post dall'inizio...
    Che dire, leggendo le tue parole riesci a trasmettermi la tua serenità e la tua sensazione di essere utile e produttiva nel tuo lavoro... Davvero, mi fai venire voglia di farlo da come ne parli!
    Spero che la scossa sia seguita da altre piccole scosse e che alla fine un bel terremoto riesca a rimettere in moto una vita "messa in pausa" dai DCA.
    Capisco ogni sensazione che descrivi, davvero.
    Ti seguo, un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gly, innanzitutto grazie mille del commento, di aver visitato il blog, è un enorme piacere averti qui!!!!
      Mi dispiace che tu possa capirmi, evidentemente conosci cosa sia e cosa porti un DCA... possiamo però aiutarci a vicenda! ;)
      Ancora grazie, hai un blog? Non riesco a trovarlo...!
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  5. Avevo scritto un commento lunghissimo che il cellulare ha decido di cancellare! :(

    Ti volevo dire di goderti questo momento positivo e bello per te senza domandarti se sia passeggero o no, viviti questo istante di serenità e lascia stare i brutti pensieri!
    Riguardo alle analisi che dovrai fare, se ho capito la restrizione si riferisce al cibo... ecco volevo chiederti di non limitarti troppo...per favore, te lo chiedo come se fossi una una amica!! :)

    PS: auguri passati per il tuo compleanno!
    PS1: Grazie per le bellissime parole che lasci sempre sul mio blog!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cellulare o l'ipad continuamente mi cancellano le mie "opere d' arte" di risposte.. Ed ecco che ogni volta rispondo molto mediocremente, perché mi passa la voglia e l illuminazione poetica ::D
      Non preoccuparti!!! Grazie solo del pensiero e del bel commento!!?
      ... La restrizione sì, è di tipo alimentare. Grazie del consiglio, cercherò di farlo!!!
      Un abbraccione Indefinita.

      Elimina
  6. Mi ha davvero trasmesso la tua positività questo post ilaria:)
    Spero davvero che tu sia arrivata ad una svolta decisiva della tua vita!questa tua nuova passione sicuramente non può che farti bene pensa a concentrare li questa tua nuova energia positiva! Magari nob sarà sempre tutto rose e fiori ma quando hai qualcosa a qui aggrapparti per non cadere,dei punti fermi è più semplice perché sai che ci sarà sempre la sicurezza che nella vita c'è altro c'è di più della sofferenza,ci può essere anche felicità!
    Ti mando un forte abbraccio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che messaggio positivo carissima! Grazie a te, per questa forza nelle tue parole....!
      Un abbraccio!!!!

      Elimina
  7. Credo che non ci sia niente di più bello che riuscire a vedere una piccola luce anche quando si è circondati da problemi e oscurità. Tu ti senti diversa e questa è la cosa davvero importante. Tu ti poni in modo differente verso il mondo e questo ti fa onore, perché nonostante sia circondata da merda e da dolori, riesci a lottare, senza mollare.
    Riesci ad essere entusiasta del tuo nuovo impiego, nonostante sei costretta a sorridere anche quando non ti va, o ad avere a che fare con persone terribili (mi viene in mente l'uomo che ti ha additata senza un briciolo di tatto come "quella anoressica"). Stai costruendo piano piano la tua vita e affronti tutto con una grandissima voglia di vivere.
    Hai l'anoressia? Beh, vedo comunque molta più voglia di vivere in te, piuttosto che in alcune persone che conosco e che hanno una vita perfetta.
    Davvero, ti ammiro tanto.
    Un forte abbraccio. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile.... Esagerata sull' ammirazione, è meglio ammirare tante altre persone, fidati... ;) ho sbagliato molto nella mia vita è continuo a farlo....

      Comunque le tue parole mi hanno commossa. Grazie col cuore.
      Un abbraccio Barbara.

      Elimina
  8. Ciao Ilaria, penso che la tua scossa sia arrivata dal progetto di frequentare un corso da barman, trovo che sia bellissimo, hai trovato qualcosa di bello che ti paice, che ti permetterà di stare in mezzo alla gente pur rimanendo un po' spettatrice.
    No, non è un'illusione sono sicura che che una nuova Ilaria è nata e crescerà trovando in sè stessa sempre più serenità.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo questa nuova Ilaria sia più bella dell' altra, in tutti sensi!!!! (Ci credo poco...!)
      Grazie della tua positività e affettuositá.
      Un abbraccio cara :)

      Elimina
  9. tesoro...
    e se anche fosse solo un istante?
    non varrebbe la pena di viverlo comunque?
    goditelo e resta fedele a te stessa e alla tua serenità, quella di oggi, quella che godi ora...
    sii sempre attenta a renderti felice, non c'è niente di più spiazzante della felicità quando si ha a che fare con la debolezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai immensamente ragione. Bisogna godersela la felicità....
      Eppure eé la cosa che mi viene complicatissima da mettere in atto! Ci fosse un corso per impararlo a fare.....
      Un abbraccio Alice, grazie davvero per essere passata.

      Elimina
  10. Dopo aver letto tortino di nutella non sono riuscita a proseguire. Ora credo che ci penserò per tutto il giorno :D

    RispondiElimina
  11. Dopo aver letto tortino di nutella non sono riuscita a proseguire. Ora credo che ci penserò per tutto il giorno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, posso immaginare! Io amo tutto ciò che è Nutella o cioccolata fondente, il resto dei dolci non mi piacciono quasi per niente!!!
      Grazie di avermi fatto sorridere.
      A presto :)

      Elimina
  12. Che bello sentirti così positiva!
    Ti auguro tante belle cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il positivismo non è nelle mie doti, diciamo che sono stata solo meno negativa del solito pessimismo cosmico, ecco :)
      Grazie Misa, un abbraccio.

      Elimina
  13. è un post pieno di cose, di vita, di luce, di istanti memorabili,. E tu aggrappatici, a questi momenti magnifici, e imprimiteli a mente...
    Per me questi sono giorni uguali a loro stessi, poco luminosi, più apatici che altro. Però ci sono le canzoni, i libri, e la prospettiva di vivere giorni come i tuoi, così luminosi e sereni, e allora tu goditeli.
    Un abbraccio
    Minerva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi giorni li vedo già come un bel ricordo...durati poco, me lo immaginavo, ma hanno lasciato un pò di dolcezza.
      Ftp grazie Minevra delle tue parole. Di cuore.
      Un abbraccio

      Elimina
  14. A volte anche un solo barlume di luce può squarciare il buio nel quale ci siamo infilate.
    Sono contenta che vedi la luce, verrà tutto da se... spero anche io di vedere uno spiraglio... prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Alexandra.. Lo spiraglio credo ci sia sempre, a volte riusciamo a vederlo, spesso però abbiamo gli occhi oscurati da qualcosa o da qualcuno... È bello riuscire ad osservarlo, ma purtroppo è durato poco.
      Prono certa che lo troverai pure te, goditelo!

      Elimina
  15. La luce per illuminare la tua strada è dentro di te... devi crederci, prendertene cura per mantenerla sempre viva.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole incredibilmente giuste.... È verissimo..
      Ci credo... Un giorno sì e uno no....
      Un abbraccio!!!

      Elimina
  16. Grazie per gli auguri ih-ih-ih
    Siamo due degli acquario :)
    P.s Auguri anche a Te!
    Non sono io nella foto ¯\_(ツ)_/¯

    Di dove sei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao F. Io sono della provincia di Pisa. Tu?
      Gli acquario sono i migliori!!! (Autostima serale....!!)

      Elimina
  17. Direi che devi imparare a non stupirti delle cose positive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo...
      ... Mica facile però eh? Ci provo!!!

      Elimina
  18. Ciao Ilaria,
    Anche a me a volte è capitato che proprio le piccole cose "fare luce su una nuova strada che non sapervo esistesse..prendere una nuova direzione" mi hanno ridato fiducia, mi hanno fatta sentire viva, come quando senti una ventata di vento sulla pelle dopo tanto tempo..
    A me quello che scrivi trasmette tantissima gioia e positività. Nonostante tu dica "non mi è successo niente di rivoluzionario, non mi sono sposata ne fidanzata, ho ancora l'anoressia ecc.." mi sembra come se questo porti in modo diverso verso la vita, verso te stessa, verso la tua famiglia sia ciò che ti ha davvero fatto sentire bene e che ha creato un reale cambiamento che è quello che si respira in questo post.
    Lo sposarsi, fidanzarsi, guarire dall'anoressia ecc..queste cose apocaliptiche sono "il prodotto finale", quelle che "fanno più rumore" e che vediamo come grandi eventi miracolosi però secondo me a volte ci vuole molto più coraggio a cambiare le piccole cose che non riusciamo a cambiare perchè a volte percorriamo senza accorgercene automaticamente la stessa strada: riuscire a sentirci in modo diverso davanti a una cosa che ieri ci avrebbe fatto stare male, fare un gesto che il giorno prima sarebbe stato impossibile, a volte fare anche solo un quarto di quello che ieri avremmo definito una scalata da enorme soddisfazione e ha ripercussioni positive su tuttò ciò che ci sta attorno.
    Trovo molto più bello e rivoluzionario il fatto che sei stata tu la fautrice del cambiamento. Un po come dire "magari non è cambiato il mondo" ma il fatto stesso che tu ti sia posta in modo diverso verso il mondo, verso la tua famiglia, verso te stessa magari, ha fatto si che hai sentito questa scossa, come se cambiando tu, sia cambiata anche la visione che hai dell'esterno. E questo lo trovo molto bello e mi da un sacco di positività:)
    Questo tuo post mi ricorda questa frase di Proust: "La vera scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel vederli con nuovi occhi."
    Sono davvero contenta per tuo fratello che ti ha abbracciato e tua mamma che ti ha dato i fiori (e complimenti anche per averti dato la possibilità di goderti il tuo compleanno anche mangiando il tortino che adori ) e anche per il corso e per la tua nuova passione!
    Evviva la vita!:)
    e Auguri in ritardo!!xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Grazie di cuore immensamente per tutte le tue parole.
      Sei gentilissima! La frase di Proust la conosce ed... Effettivamente ci sta tutta :)
      Spero possa ritrovare la luce di quei giorni dato che si è già affievolita... Ci provo.
      Un abbraccio cara!!!

      Elimina
  19. Ciao Ilaria,bello tutto quello che scrivi è bello,lo condivido e gioisco un po' insieme a te perché sono emozioni che conosco.
    Tre punti di quanto hai scritto li ho sottolineati
    " credo che non potranno mai andarsene via del tutto" certo sarà un saliscendi di giorni sì e di giorni no,col tempo però affinerai le armi contro i pensieri che disturbano,esistono molte tecniche per farlo, oppure sarai proprio tu ad averne talmente le scatole piene di questi pensieri negativi che li abbandonerai senza nemmeno accorgetene.

    Ne ho i coglioni pieni di queste persone
    Ok tutta questa gente nel piccolo aiuta ma l'unica vera risorsa l'hai tu.

    Sono anoressica,no non lo sei,Lo eri nel momento che non sapevi di esserlo ora che ne sei consapevole,il peggio è andato ora c'è tutto da ricostruire e lo stai facendo.Togli quella parola dal tuo vocabolario o finirai per rimanerne prigioniera.

    Che importanza ha per ora sapere cosa ti smuove così?Quando sarà tempo lo saprai.
    L'importante che tu non ti faccia bruciare energia da impennate di euforia,,vivi tutto con calma,passo dopo passo,come credo che tu stia già facendo e tutto questo non sarà un illusione.

    Ti stimo molto,un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vivere con calma non è proprio la mia specialità... Ma ci proverò, ci sto già provando..
      Carolina sei stata estremamente gentile, ti ringrazio caldamente del tuo commento!!!! Grazie davvero!!!!
      Un abbraccio.
      Ps. Mi stimi molto? No, non credo di essere proprio la persona da stimare!!!!

      Elimina
    2. Ma smetti,,,se lo dico è perché ho le mie buone e incontestabili ragioni :-)))

      Elimina